Veg caramello

Per golosi, che sanno di esserlo. E che, per questo motivo, dentro casa non hanno niente di niente. Praticamente una sfida (vinta) alla propria caparbia volonta’. Che, dunque, diventa meno caparbia. A volte non guasta trasgredire, anzi…  

Avrete capito che questo caramello nasce da una crisi glicemica serale…

Non potendo mangiare zucchero per ragioni di salute, in casa non ho neppure quello.

Uso, pero’, quello integrale per i dolci. Colta da raptus, decido di metterlo in una padella dal doppio fondo (circa 5 – 6 cucchiai per 2 persone), seguendo una ricetta per fare le caramelle mou (!!!).

Lo faccio solidificare, finche’ non diventa ambrato. Spengo il fuoco. In un pentolino a parte, faccio scaldare la panna vegana, a base di riso (si trova nei negozi bio ed e’ piu’ leggera di quella di soia. Ma va bene, per chi mangia tutto, quella da montare a base di latte, ovviamente).

Dopo pochi minuti mescolo i due ingredienti a fuoco molto basso e li faccio amalgamare, fino a che non risultino un composto unico e lattiginoso.

Dopo, bisognerebbe far solidificare in frigo per qualche ora. Ovviamente non ho resistito (se no, che crisi glicemica e’???) e l’ho tragugiato bollente…

Potete usarlo per caramellare la panna cotta, i dolci in generale o per fare delle caramelle!

Lascia un commento