Ravioli di zucca

Un piatto classico e delicato in chiave vegana o per intolleranti. L’impasto di questi ravioli di zucca, infatti, è senza uova e il ripieno è senza formaggio.

Ingredienti:impasto ravioli

Farina (io ho usato quella di kamut, ma qualunque altra farina va bene), acqua, sale, olio evo, zucca, tofu, rosmarino, paprika.

Mettete la farina in un contenitore con sale, olio d’oliva e acqua, che andrà gradualmente aggiunta all’impasto. Lavoratela fin quando la pasta sarà morbida ed elastica. Una volta ottenuta una palla liscia, farla riposare al fresco avvolta in un canovaccio pulito per una ventina di minuti.

ripieno ravioloIntanto, in una padella antiaderente, far cuocere la zucca tagliata a cubetti con olio, sale e rosmarino (aggiungere dell’acqua durante la cottura, se occorre), fin quando non sarà completamente morbida. Aggiungere del tofu a cubetti, della paprika, altro rosmarino tritato e frullare il tutto.

Su un piano infarinato, spianare la pasta con il raviolimattarello, tagliare dei cerchi (anche un bicchiere andrà bene, se non avete gli attrezzi) ed inserire un cucchiaino di ripieno al centro, chiudere il raviolo spennellando con dell’acqua fredda lungo tutto il perimetro, sigillare e utilizzare la forchetta per i bordi. Lasciare riposare un’oretta circa. Far cuocere in acqua bollente salata per alcuni minuti e condire con olio d’oliva e salvia.

 

Lascia un commento