Biscotti veg avena e mirtillo

Eccoci qui, con una ricetta facilissima e super veloce adatta a celiaci (qui c’è una diatriba in corso, ma i celiaci possono mangiare prodotti a base di avena presenti nel Registro Nazionale dei prodotti senza glutine del Ministero della Salute), vegani, vegetariani e alle persone che vogliono mantenere la linea. È una delle mie ricette “senza”, come avrete capito, dove salute e gusto vanno per sottrazione: senza latte, senza uova, senza zucchero, senza burro. Ma non per questo senza gusto!

Gli ingredienti

150 gr di farina di avena integrale

100 gr di farina di riso integrale

50 gr di farina di riso impalpabile (se non la trovate, potete abbondare con una delle due precedenti)

40 gr di malto di riso (potete usare anche la stevia in cristalli o lo sciroppo di agave; per chi non ha problemi con lo zucchero, preferire quello di canna integrale)

60 gr di latte vegetale (riso, avena o soia) oppure di acqua a temperatura ambiente

70 gr di olio di girasole ( o di riso o di soia)

2 pugni di crusca di avena bio gluten free

Mirtilli essiccati

La ricetta 

Scaldate il forno a 180 gradi. Unite tutti gli ingredienti secchi in un contenitore, aggiungere crusca di avena e mirtilli, olio e latte vegetale o acqua. Lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Stendere l’impasto su un piano infarinato e lavoratelo con il mattarello: lo spessore dei biscotti può variare da mezzo ad un centimetro circa. Foderate la teglia con carta da forno, sistemate i biscotti, tagliati con delle formine (se non ne avete, potete usare un bicchiere non troppo largo), sulla placca a distanza tra di loro. Fate cuocere per massimo 15′ (con il mio sono sufficienti 10′ più 5 di riposo a forno spento) facendo attenzione a non bruciarli.

P.s.: Se li rifate, mandatemi commenti e foto!!! Capito, Momaccia?!?

 

Lascia un commento