“La meditazione non è una fuga dalla società. Ma un ritorno a noi stessi per vedere cosa sta succedendo. Dopo aver visto, bisogna agire. Con la consapevolezza sappiamo cosa fare e cosa non fare per essere d’aiuto.”
Questa frase di Thich Nhat Hanh mette in luce come, anche con le pratiche di consapevolezza, possiamo contribuire a migliorare la società.
Mercoledì è la giornata internazionale della solidarietà umana.
In attesa di raccontarvi i progetti solidali del 2024, l’invito è a meditare insieme mercoledì sera alle 21.15 online. Un modo anche per prenderci uno spazio per noi nella frenesia dell’organizzazione pre-natalizia e farci gli auguri.
Non serve avere esperienza, non è necessario parlare se non se ne ha voglia e potete anche collegarvi in pigiama (tanto viene inquadrato solo il viso!).
Vi aspettiamo, insieme a Marta Indra Di Giulio🧘